English

CV

Giorgio Di Maio (1963) vive tra Campania, Marche e Lombardia, alla ricerca dell’Armonia nascosta nella realtà circostante, fotografando di città in città. 

Formazione:
  • 1990: Laurea in Architettura presso l’Università Federico II di Napoli.

  • 1993: Apre lo Studio di Architettura.

  • 1995: Responsabile sezione fotografica del centro culturale francescano Oltre il Chiostro di Santa Maria La Nova (Napoli).

  • 2003: Master in Fotografia dello spettacolo di Silvia Lelli, allo IED di Milano.

  • 2013: Nasce l’Armonia nascosta come trasmigrazione delle radici mistiche e filosofiche dell’arte astratta alla fotografia, trasformandola in un processo di crescita spirituale e sociale dell’uomo attraverso la ricerca visiva.

Hanno scritto di lui:
  • Guido Ferraro, Gigliola FoschiRoberto Mutti.

Pubblicazioni:
  • G. Di Maio (a.c.d.), Colonie di artisti, 1992, Clean, Napoli

Mostre personali:
  • 2018: Milano in Armonia per Milano Photofestival, Palazzo Castiglioni – Milano

  • 2011: non è Napoli, Feltrinelli – Napoli

  • 1997: Basilicata, Ospedale Psichiatrico Frullone + Museo dell’Opera di Santa Chiara – Napoli

  • 1995: alla fine..l’amore. Suggestoni di fine millennio, Convento di Santa Maria La Nova – Napoli

  • 1994: Ombre, Intra Moenia – Napoli

  • 1992: Frammenti, Riot – Napoli

  • 1992: Darmstadt/Hagen/Bergen-Binnen. Colonie di artsti. 1898-1918, CLEAN mostre – Napoli

Mostre collettive, Fiere e Festival principali:
  • 2020: MIA Photo Fair – Milano

  • 2019: La materia dei sensi, Galleria OnArt – Firenze

  • 2018: Silenzi Urbani per il Festival Fotografico Europeo, Villa Pomini – Castellanza (VA)


Statement
Biography
Texts&Links